LA BIODIVERSITĄ IN CITTĄ

UN GABBIANO TRASFERITO A ROMA.  Ecco un uccello marino che si è adattato a vivere nella città di Roma. I Gabbiani di Roma rovistano tra la spazzatura, e trovano da mangiare: cacciano topi e storni e competono con le Cornacchie grigie, altro uccello che possiamo definire opportunista e che ha saputo adattarsi alla vita nelle citta'.


Gli animali, più degli uomini, cercano di adattarsi ai mutamenti climatici influendo in maniera anche determinante sulla biodiversità. 

Oggi quanti ricordano che cinquecento anni fa in Europa il pomodoro era sconosciuto? La dieta mediterranea senza pomodoro non esisterebbe. Quanti ricordano che nelle Americhe i cavalli erano sconosciuti? Pomodori e cavalli hanno seguito l'uomo che li ha usati per le sue necessita'. Cornacchie, Gabbiani e Scoiattoli grigi invece seguono semplicemente il loro istinto e colonizzano nuovi territori. Alle volte l'arrivo di nuove specie cambia radicalmente il territorio. L' isola di Pasqua era una sorta di paradiso prima che vi arrivassero gli uomini. In Australia il Tilacino, vero lupo marsupiale, si è estinto per la caccia spietata degli allevatori e dei cani da pastore.



Allegati