Acquista La Quercia di Montale, un canto per gli alberi in cittą, Paola Pastacaldi

prefazione Gianfranco Bologna, appunto Silvestro Acampora, acquarelli Anna Regge, Fiorina Edizioni, Varzi, 2020

Paola Pastacaldi, La quercia di Montale, un canto per gli alberi in città, prefazione Gianfranco Bologna, appunto Silvestro Acampora, acquarelli Anna Regge, Fiorina Edizioni, Varzi, 2020


 


Biodiversità è un albero anziano, ferito, monco dei suoi rami, storto, il tronco scavato, perché, quando muore, cede al terreno e agli altri esseri che gli vivono intorno tutta la sua ricchezza vegetale. E nutre il nostro futuro, non solo quello del luogo che lo ospita. Questa è la storia della Quercia rossa di Montale, vissuta per oltre duecento anni nei Giardini di via Palestro a Milano, e di una adozione unica, frutto di una grande passione. Per evitare che quell’albero fosse abbattuto, Paola Pastacaldi ha scelto di sostenerlo e accompagnarlo nel suo viaggio verso la fine. E ora che è caduto, in accordo con il Comune di Milano, ciò che di esso rimane sarà lasciato lì, dove la quercia era nata nell’Ottocento, divenendo oggetto di studio. I disegni di Anna Regge, appositamente realizzati, illustrano i numerosi ospiti della quercia, accompagnandoci alla scoperta della Biodiversità, cioè della vita che continua anche dopo la morte.


 


Per comprare clicca qui :


























Fiorina Edizioni
Amazon
IBS
La Feltrinelli
Libraccio
Unilibro
Libreria Universitaria

 



Allegati